Gli Anunnaki erano extraterrestri?

I miti della creazione babilonese dicono che c'erano 300 Anunnaki che proteggevano il cielo e altri 300 a proteggere gli inferi.

259

Gli Anunnaki erano extraterrestri? Gli Anunnaki erano discendenti dalla divinità suprema “An”, il principale dio degli dei che governava su tutti gli dei nell’antica Sumeria. Ma alcuni storici affermano che i Sumeri potrebbero aver creduto che fossero extraterrestri.

Prima del grande pantheon degli antichi dei greci e degli antichi egizi, c’erano gli antichi dei sumeri della Mesopotamia. Vivevano in Medio Oriente nell’attuale Iraq e Iran. Gli Anunnaki erano i principali dei di questi antichi Sumeri.

I miti della creazione babilonese dicono che c’erano 300 Anunnaki che proteggevano il cielo e altri 300 a proteggere gli inferi. Gli Anunnaki fanno un’apparizione in “L’epopea di Gilgamesh” come l’eroe fantastico e degno che giudica i grandi dei.




Nel 2500 aC le popolazioni iniziarono ad adorare Enki. An padre di Enki e capo degli Anunnaki. Gli archeologi hanno scoperto decine di migliaia di antiche tavolette di argilla babilonesi.

Zecharia Sitchin ha scritto un libro che ha promulgato traduzioni di 14 tavolette specifiche relative a Enki. Il 12° pianeta, il libro di Stichin, afferma che i Sumeri dissero che gli Anunnaki provenivano da un mitico pianeta chiamato Nibiru.

Nibiru, secondo Sitchin, ha un’orbita allungata di 3.600 anni. Quando Nibiru era vicino alla Terra in un punto nel lontano passato, gli Anunnaki decisero di “scendere” sulla Terra, 450.000 anni fa.




Avevano bisogno dell’oro per riparare l’atmosfera del loro pianeta. Non potendo estrarre loro l’oro, crearono una razza di esseri chiamati umani per fare il lavoro per loro.

Indubbiamente gli antichi babilonesi erano più avanzati di quanto gli uomini moderni pensino. Una tavoletta di argilla tradotta nel 2015 mostra che gli astronomi effettuavano calcoli matematici estremamente accurati per l’ orbita di Giove ben 1.400 anni prima degli europei. I babilonesi potrebbero aver creato la trigonometria 1.000 anni prima degli antichi greci.




Il libro di Sitchin ha venduto milioni di copie e ne vende tuttora. Lui, ed i suoi predecessori Erich von Danniken e l’autore russo Immanuel Velikovsky, formarono il triumvirato di psuedo-storici che smentiscono la credenza che i testi antichi siano solo storie mitologiche.

Tutti e tre gli uomini credevano che gli antichi testi babilonesi, fossero riviste scientifiche. Credendo gli Anunnaki degli alieni. Gli storici tradizionali rifiutano le nozioni del “Triumvirato”. Gli antichi Sumeri avevano visitatori alieni che insegnavano loro scienze avanzate e matematica? Le antiche civiltà avevano accesso a computer o tecnologie che permettevano loro di fare calcoli complessi?

Annunaki
Annunaki
Perché l’oro è così prezioso come decorazione o come metallo prezioso? L’oro è raro rispetto a rame, argento e ferro. Ciò potrebbe spiegare l’oro come status symbol tra le società antiche.

Gli antichi conoscevano le proprietà elettriche dell’oro?. Gli Anunnaki hanno detto loro che l’oro era estremamente prezioso? Gli “dei del cielo” avevano bisogno del metallo per fornire energia alla loro tecnologia?




Nessuno sa cosa pensassero gli antichi Sumeri quando scrissero sugli Anunnaki. Gli storici denunciano antichi teorici alieni. Antichi teorici alieni credono che non c’è modo che civiltà umane perdute da tempo avrebbero potuto conoscere la matematica complessa senza l’aiuto di esseri più avanzati.

Quel poco che sappiamo dei Sumeri proviene dalle tavolette di argilla scritte in una lingua antica che nessuno parla oggi. Per saperne di più, gli archeologi dovrebbero trovare più scritti di quel periodo di tempo.




Gli Anunnaki erano extraterrestri?



















Erbe e Piante Medicinali: Principi attivi e antiche ricette

LE 14 TAVOLETTE DI ENKI

Le tavolette di Enki