BUNKER FEMA: MOUNT WEATHER

La struttura tentacolare è stata gestita dalla FEMA dal 1979, ma è stata una base operativa segreta e chiave per il governo molto più a lungo

95

Bunker FEM: Se hai mai visto The 100, probabilmente associ il Monte Weather con un rifugio sicuro post-apocalittico. L’imponente struttura (2Km²) in Virginia è uno dei numerosi luoghi di ripiego sparsi negli Stati Uniti, che funge da centro operativo di emergenza.

Il pubblico è venuto a conoscenza per la prima volta del Monte. L’esistenza di Weather nel 1974, quando un aereo si schiantò nelle vicinanze. È un difficile da spiegare un enorme e oscuro centro operativo nel deserto della Virginia, quindi il governo ha chiarito il suo scopo. Se nemici degli Stati Uniti iniziassero a lanciare armi nucleari, il Mount Weather Fema diventerà la nuova casa per i vertici americani.

 

Bunker Fema

Un altro dei bunker simili a questo è sicuramente il Vivos. Il Vivos Europa si trova in Germania. Fa parte degli hotel bunker, in pratica. 




Il primo video di Mount Weather girato dal cielo per essere trasmesso sulla TV nazionale è stato filmato dal produttore di ABC News Bill Lichtenstein ed è stato incluso nel segmento 20/20 del 1983 “Nuclear Preparation: Can We Survive”, con il corrispondente di 20/20 Tom Jarriel .  I bunker FEMA si trovano nel territorio americano. Ce ne sono moltissimi di cui non sappiamo neanche l’esistenza.

Lichtenstein ha sorvolato la struttura di Mount Weather con una troupe della ABC. Il rapporto della rivista comprendeva anche il leader della maggioranza della Camera Tip O’Neill e il rappresentante Ed Markey , confermando che c’erano piani di emergenza per il trasferimento del governo degli Stati Uniti in caso di guerra nucleare o grave disastro.




Sia Mount Weather che il bunker ora disattivato di The Greenbrier sono stati presentati nel documentario A&E Bunkers . I bunker militari sono molti nel mondo. Anche in Nord Corea ce ne sono parecchi.

Il documentario, trasmesso per la prima volta il 23 ottobre 2001, presenta ampie interviste con ingegneri e analisti politici e dell’intelligence, fornendo rari approfondimenti sulle installazioni segrete. Ha paragonato The Greenbrier e Mount Weather al bunker di controllo di Saddam Hussein sepolto sotto Baghdad . Il documentario presenta un video interno di The Greenbrier e del bunker di Baghdad, sopravvissuti ai colpi diretti di sette bombe di munizioni ad attacco diretto congiunto durante la battaglia di Baghdad nel 2003.

L’autore William Poundstone ha studiato Mount Weather nel suo libro del 1989 Bigger Secrets .