LA MANO NERA ASSASSINA FRANCIS FERDINAND

Costituita nel 1911, la Mano Nera era una società segreta serba guidata dal colonnello Dragutin Dimitrijević. Il gruppo era composto principalmente da ufficiali dell'esercito e comprendeva alcuni funzionari governativi. La Mano Nera ha cercato di unire i popoli slavi del sud in una nazione federale e di determinare la fine del dominio austro-ungarico nei Balcani. 

71

LA MANO NERA ASSASSINA FRANCIS FERDINAND. Operando da Belgrado, il gruppo condusse campagne di propaganda e unità armate in Macedonia prima delle guerre balcaniche del 1912-13. Hanno anche istituito una rete di cellule terroristiche all’interno della Bosnia. Il gruppo ha dominato l’esercito serbo e ha guadagnato influenza sul governo terrorizzando i funzionari.




La Mano Nera fu determinante nel complotto dell’assassinio dell’arciduca austriaco Francesco Ferdinando, che portò allo scoppio della prima guerra mondiale.

L’assassinio fu compiuto da Princip, addestrato dalla Mano Nera. I suoi complici erano  Čabrinović e quattro altri membri. Ferdinand fu nominato ispettore generale dell’esercito nel 1913. Era erede al trono austro-ungarico. Ciò lo rese un obiettivo significativo per la Mano Nera.




Quando Princip venne a sapere dell’imminente visita ufficiale di Francis Ferdinand a Sarajevo nel giugno 1914, lui e i suoi complici escogitarono un piano per il suo assassinio. Il 28 giugno 1914, durante la processione dell’arciduca per le strade di Sarajevo, il complice di Princip Nedjelko Čabrinović lanciò una bomba contro l’auto su cui viaggiava Ferdinando, ma rimbalzò ed esplose sotto il veicolo successivo.




Più tardi, quando Ferdinand e sua moglie Sophie stavano viaggiando in un ospedale per visitare l’ufficiale ferito, furono uccisi da Princip.
Princip negò di aver inteso uccidere Sophie. Disse che aveva mirato al governatore militare della Bosnia, il generale Potiorek. Fu condannato a venti anni di carcere. La pena massima per una persona di età inferiore ai vent’anni. Princip morì di tubercolosi in un ospedale dopo  l’amputazione di un braccio.

Caffeomanzia, il futuro in un caffè




Il principe Alessandro processò la Mano Nera Il comandante in capo dell’esercito serbo espatriato, a Salonicco nel 1917. Dimitrijević e altri due furono giustiziati. Più di duecento furono imprigionati.

LA MANO NERA ASSASSINa
LA MANO NERA ASSASSINa

Leggi ” The Hellfire Club” , Società Segrete.

LA MANO NERA ASSASSINa

wikipedia