Le famiglie degli “Illuminati”

Le famiglie degli "Illuminati" Le accuse sul funzionamento di questa società segreta sono cresciute esponenzialmente ogni anno che passa.

179

La Cospirazione degli Illuminati sembra essere il fulcro centrale di una serie di numerose altre Cospirazioni. A causa delle varie propaggini e delle diverse convinzioni su – Le famiglie degli “Illuminati” – è difficile fornire un riassunto accurato di ciò che effettivamente comporta.

Ciò che è generalmente accettato è che un’organizzazione chiamata Illuminati fu fondata nel 1776 da Adam Weischaupt, con l’obiettivo di porre fine all’ingiustizia e di opporsi all’abuso del potere statale e all’influenza religiosa sulla vita pubblica. Anche se questo sembra un obiettivo legittimo. Il gruppo è stato rapidamente messo fuori legge dal sovrano bavarese con l’incoraggiamento della Chiesa cattolica.

Nuovo ordine mondiale

Il termine “Nuovo Ordine Mondiale” è il termine usato per descrivere gli sforzi moderni degli Illuminati del 21 ° secolo. Il Nuovo Ordine Mondiale si riferisce a un sistema di governo totalitario mondiale. La teoria dice che gli Illuminati vogliono un mondo unificato in cui controllano tutte le risorse.

Così il loro sarebbe un nuovo mondo in cui tutto sarebbe centralizzato. Un governo, una valuta, un insieme di leggi, un sistema educativo, un punto vendita. In questo modo sarebbe più facile governare.

La centralizzazione renderebbe più facile il controllo delle masse. Se le persone dovessero passare tutte attraverso lo stesso sistema educativo, con le stesse leggi, e guardare gli stessi media e usare la stessa valuta, allora sarebbero in generale gli stessi prodotti prodotti dallo stesso sistema, se la teoria psicologica che noi sono tutti prodotti dei nostri ambienti sembra essere vero.

Decentramento

Il decentramento è l’antitesi a gran parte dei piani del Nuovo Ordine Mondiale / Illuminati poiché non è possibile controllare moltitudini di stati sovrani. Non appena una ribellione viene repressa, ne inizierà un’altra, quindi l’identità dello Stato sovrano dovrebbe essere sminuita tramite una campagna di propaganda “siamo tutti uno”. La distruzione dell’identità dei paesi porta alla sottomissione sotto le spoglie dell’unità.

Il futurista e scrittore britannico HG Wells ha descritto i piani del Nuovo Ordine Mondiale come sinonimo di quello di un socialista pianificato centralmentestato mondiale negli anni ’40.

Se questo fosse il caso, la Brexit e l’elezione di Donald Trump negli Stati Uniti rappresentavano un’enorme battuta d’arresto per l’agenda globalista, in cui i paesi sarebbero diventati sindacati e federazioni per poi fondersi per diventare un’unica organizzazione mondiale. Il Nuovo Ordine Mondiale è stato menzionato da Woodrow Wilson, George Bush e Winston Churchill in vari casi, ed è forse uno dei più plausibili collegamenti alla Cospirazione degli Illuminati.

Controllo tramite le finanze

Legato pesantemente alla Cospirazione degli Illuminati è quello dei banchieri che schiavizzano il mondo attraverso il debito. La schiavitù del debito non è un fenomeno nuovo e molte persone credono fermamente che il debito sia necessario per il finanziamento e che si crei più ricchezza attraverso le politiche del debito.

Il quadro economico su cui si basa l’Occidente è chiamato keynesismo, e la sua base è che attraverso l’emissione del debito, viene generata più ricchezza poiché spendere soldi aumenta la produzione interna lorda dell’economia.

Il principale gruppo di opposizione a questa teoria è l’Istituto Von Mises. I fautori di Von Mises credono che spendere soldi stimoli l’economia solo a breve termine e che tutte le strade keynesiane finiscano in recessione. A parte la teoria economica, sembrano esserci preoccupazioni più sinistre.

“Credo che le istituzioni bancarie siano più pericolose per le nostre libertà degli eserciti permanenti. Se il popolo americano consentirà alle banche private di controllare l’emissione della loro valuta, prima con l’inflazione, poi con la deflazione, le banche e le società che cresceranno intorno alle banche priveranno le persone di tutte le proprietà finché i loro figli non si sveglieranno senzatetto il il continente conquistato dai loro padri “.

– Thomas Jefferson, 1802

Il mondo finanziario si basa sui derivati e sulla capacità delle banche di prestare molto più denaro di quanto ne abbiano effettivamente. Sembra essere simile a un trucco magico, in quanto effettivamente prestano denaro che in realtà non esiste.

Su questo prestito viene generato il debito, quindi le banche effettivamente traggono profitto prestando denaro che non è stato creato, generano reddito sul debito tramite interessi e incassano davvero quando c’è una recessione, riappropriandosi di case a una frazione del loro valore prestando denaro che non hanno mai realmente posseduto grazie al potere concesso loro tramite un’elite aristocratica.

La guerra al contante in corso è un’ulteriore prova che c’è qualcosa di profondamente sbagliato nel settore finanziario. Questo sarebbe il modo in cui i cospiratori definiscono i legami tra gli Illuminati e lo scandalo bancario, e sebbene ci siano molte cose che non vanno nel sistema bancario, una visione più sfumata potrebbe tenere conto del fatto che è necessaria una certa quantità di capitale per generare ricchezza, solo per nulla vicino ai livelli senza precedenti in cui si trovano adesso.

Molte celebrità, finanzieri e membri dell’aristocrazia sono stati rivendicati come membri degli Illuminati tra cui Jim Carry, George Soros, Lady Gaga, The Pope, Barack Obama, Queen Elizabeth, Kanye West, Ben Bernanke, Bob Dylan, Rihanna e Beyonce.

Inutile dire che le affermazioni devono essere prese con le pinze. Le ragioni dietro l’affermazione variano notevolmente. Una delle affermazioni principali è quella del simbolismo tipicamente associato agli Illuminati.

Questo spiega l’inclusione di personaggi famosi come Lady Gaga e Jay Z. Il video di una delle uscite di Lady Gaga, nata in questo modo, presenta una testa di capra che è presumibilmente rappresentativa del dio Baphomet. La maggior parte si riferisce ai simboli menzionati in precedenza. Donald Trump e Barack Obama sono entrambi presumibilmente membri degli Illuminati perché entrambi hanno usato il segno delle corna.

I membri esatti degli Illuminati sono sconosciuti a causa del vago significato del termine “Illuminati”. Si può dire che c’è un’élite dominante che tira tutte le fila. Ma deve essere fatta una distinzione tra le vere élite delle 13 famiglie reali e dei semplici politici e presidenti che operano come semplici fronti per questi individui. Più probabilmente ci sono entità conosciute come SPI (individui super potenti) che sono completamente sconosciute al pubblico e appartengono alle 13 grandi famiglie, le stesse che si incrociano per amore della purezza genetica per imbrigliare certi tratti.

I tratti principali sono spietatezza, intelligenza, inganno e mancanza di compassione.

Verrà fatta una distinzione tra gli Illuminati di cui sono membri un certo numero di politici e individui di potere e le vere SPI che tirano le fila. Quindi, possiamo dire che esiste un altro livello in termini di teoria della cospirazione – Gli Illuminati come gruppo la cui presenza viene scartata come distrazione, e i veri attori dietro le quinte di cui il pubblico non sa nulla, e molto probabilmente non lo saprà mai. Sono semplicemente troppo bravi in ​​quello che fanno e tengono ogni singola carta immaginabile.

Detto questo, ci sono parecchi membri degli Illuminati se i gesti e il linguaggio sono qualcosa su cui basarsi. L’ultima figura di celebrità identificata come membro degli Illuminati a causa di questo gesto della mano non è altro che Donald Trump, per l’uso del segno Devil Horns. Quasi ogni presidente ha fatto questo segno, da Clinton a Bush e forse fino a JFK. Angela Merkel, Theresa May e Jean-Claude Juncker sono tutti accusati di essere membri degli Illuminati a causa del loro uso della piramide rovesciata e dell’occhio che tutto vede. Tuttavia, molti di questi possono essere visualizzati con attenzione.

Ci sono solo un certo numero di modi in cui le mani possono essere piegate insieme e nel corso del tempo si troveranno alcune somiglianze nel corso di molte, molte immagini di vari politici. L’alternativa sarebbe tenere le braccia conserte per sempre. Molte persone hanno certe modifiche e tendenze e dire che sono membri degli Illuminati semplicemente a causa di un certo segno della mano è ingenuo.

I teorici sono ansiosi di interpretare tutti i segni della mano come prova che l’individuo in questione è un membro degli Illuminati. Una di queste domande dubbie è dove Vladimir Putin si gratta innocentemente il naso, in qualche modo legato agli Illuminati. Barack Obama è stato anche accusato di essere un membro degli Illuminati a causa del suo uso frequente del segno delle corna (El Diablo).

Alle corna del diavolo può essere dato molto più credito rispetto alla piramide rovesciata, che di solito implica un pio desiderio da parte del teorico. Perché le corna del diavolo non è un gesto casuale e normale.

Richiede un gesto risollevato e specifico che non è naturale. Questo è diverso dall’avere le dita che si toccano davanti, (la piramide) che serve da qualche parte per tenere le mani mentre si pensa o si parla. In cima a questo c’è lo strano fatto che praticamente ogni singolo presidente degli Stati Uniti ha usato questo gesto innaturale della mano verso l’alto. Trump è stato catturato usando le corna del diavolo, l’occhio che tutto vede e il segno A Ok.

La vera famiglia degli Illuminati

Chi è la vera famiglia degli Illuminati? È diventato noto che le élite sono composte da 13 famiglie dominanti che si incrociano. Questo incrocio è associato alla linea di sangue satanica di coloro che adorano il diavolo ed eseguono rituali di sangue per ottenere poteri specifici come la longevità. Queste 13 famiglie controllano tutto. Dalle banche ai media, dal governo a Hollywood alle celebrità. Sono comunemente noti come l’1%, il che è un po ‘fuorviante. Forse lo .0001% sarebbe più preciso.

Personalmente, credo che anche i membri chiave di queste famiglie siano tenuti ben nascosti e anche dietro queste famiglie chiave ci sono entità ancora più oscure e potenti che non verranno mai rivelate. Ti vengono fornite solo le informazioni che dovresti vedere, anche se tali informazioni sono top secret e sono appena trapelate.

È generalmente accettato che le 13 famiglie non lavorino insieme. Sebbene possa esserci un posto libero in cui lavorare insieme per soggiogare le masse, in realtà non è solo ogni famiglia, ma davvero ogni individuo per se stesso. Ci si poteva aspettare poco meno da famiglie così spietate. E questo è il modo in cui i giovani di queste famiglie vengono educati per essere il più spietati, astuti ed egoisti possibile.

Inutile dire che sarebbe difficile soggiogare il mondo all’oscurità e all’impoverimento pur essendo allo stesso tempo un umanitario. I due ideali sono in contrasto. Detto questo, molti dei presunti membri degli Illuminati sono i membri più carismatici, simpatici e intelligenti della società, quelli meno sospettati di essere in grado di commettere azioni indicibili. Gli esempi includono Ted Bundy e JFK.

I Rothschild

“Non mi interessa quale burattino viene posto sul trono d’Inghilterra per governare l’Impero. L’uomo che controlla l’offerta di moneta britannica controlla l’Impero britannico e io controllo l’offerta di moneta britannica “.
– Nathan Mayer Rothschild

I Rothschild sono forse uno dei più noti della famiglia degli Illuminati. Hanno accumulato così tanto potere ed erano così aperti riguardo alle loro attività che era inevitabile che arrivassero all’attenzione pubblica. Nathan Rothschild è famoso per il finanziamento di entrambe le parti di una guerra e per aver lasciato indirettamente vincere la Gran Bretagna perché ha deciso che sarebbe stato più redditizio per la sua famiglia se ciò fosse accaduto.

Ha diffuso la voce che Napoleone stava vincendo la guerra e ha venduto tutte le sue obbligazioni. Quando tutti gli altri commercianti lo hanno copiato, li ha ricomprati a una frazione del prezzo. In un colpo solo trasferì a lui la ricchezza delle persone più ricche d’Inghilterra. Nelle sue stesse parole, è stato uno dei migliori affari che abbia mai fatto. La parola scaltro è un eufemismo. I Rothschild sono maestri della finanza e investono ovunque.

I Rockefeller

Questa è una linea di sangue degli Illuminati in declino con la morte della polena David Rockefeller, morto di recente all’età di 101 anni. I Rockefelleroriginariamente hanno fatto fortuna fondando l’industria petrolifera negli Stati Uniti. Alla fine del XIX e XX secolo John D Rockefeller divenne l’uomo più ricco del mondo grazie alla Standard Oil, utilizzando mezzi meno che umanitari. La famiglia è stata a lungo associata alla banca di JP Morgan, ora Chase Manhattan.

La loro ricchezza è incredibile e la famiglia è concentrata negli Stati Uniti, principalmente nel petrolio, nel settore bancario e nel settore immobiliare. Hanno anche molti collegamenti in politica e finanza internazionale. La loro ricchezza è enorme e diversificata ed è impossibile calcolare davvero, come la ricchezza di tutte queste famiglie. John D Rockefellers fu il primo a creare un fondo di investimento progettato per gestire il patrimonio di una singola famiglia nel 1882.

Per più di un secolo, estremisti ideologici alle due estremità dello spettro politico si sono approfittati di incidenti ben pubblicizzati come il mio incontro con Castro per attaccare la famiglia Rockefeller per l’influenza smodata che affermano di esercitare sulle istituzioni politiche ed economiche americane.

Alcuni credono addirittura che facciamo parte di una cabala segreta che lavora contro i migliori interessi degli Stati Uniti, caratterizzando me e la mia famiglia come “internazionalisti ” e di cospirazione con altri in tutto il mondo per costruire una struttura politica ed economica globale più integrata – un mondo , se vorrai. Se questa è l’accusa, mi dichiaro colpevole e ne sono orgoglioso.
David Rockefeller – Memorie

La famiglia DuPont

Un’altra famiglia chiave situata in America. La famiglia DuPont può far risalire la sua discendenza a Parigi nel 1700. Hanno enormi partecipazioni in immobili e sbocchi industriali, in particolare nel Delaware. Sono una delle famiglie più ricche d’America dal 19 ° secolo. Due membri della famiglia sono noti per il loro ruolo nei procedimenti penali. John DuPont ha assassinato la medaglia d’oro olimpica Dave Schulz nel 1996 e il suo erede è stato condannato per aver violentato sua figlia di 3 anni nel 2009. A partire dal 2016 la fortuna della famiglia è stata stimata in oltre 15 miliardi di dollari.

La famiglia Astor

Il nome della famiglia Astor risale ai primi anni del 1700. Ancora una volta, questa famiglia ha le sue radici negli Stati Uniti, un tempo acclamata come la terra dei liberi, ma allo stesso tempo accreditata anche come la casa del globalismo e del Nuovo Ordine Mondiale. Per molti anni gli Astor erano conosciuti come i proprietari di New York a causa della quantità di immobili che possedevano in questa zona. Sono venuti alla ribalta anche nel Regno Unito durante il XIX e il XX secolo. In origine le radici della famiglia possono essere fatte risalire all’Alpe in Italia. John Astor era una delle persone più ricche della storia, nato da una famiglia di flautisti in Germania che si stabilirono in Inghilterra.

La famiglia Bundy

La famiglia Bundy è forse una delle famiglie meno conosciute delle 13 linee di sangue. I Bundy sono una moderna famiglia degli Illuminati (salita alla ribalta nel XIX secolo) con legami con l’America e molte delle operazioni degli Illuminati che si svolgono lì. Ciò include il Progetto Manhattan, questioni di sicurezza privata e operazioni della CIA, compreso il controllo mentale. Sono anche coinvolti in gruppi come il gruppo Bilderberg, il Council of Foreign Relations e la Commissione Trilaterale.

Molti Bundy hanno frequentato le migliori università americane e sono / tutti membri del famigerato Skull and Bones società associata a ogni presidente degli Stati Uniti. Mentre la maggior parte non associava il Bundy a una linea di sangue d’élite degli Illuminati, nell’era moderna due fratelli Bundy detenevano posizioni chiave che controllavano molte informazioni fornite ai presidenti degli Stati Uniti durante le amministrazioni Kennedy e Johnson.

Preferiscono assumere ruoli molto vicini alle posizioni primarie in modo da poter controllare il processo. Se guardassi indietro tra i ranghi delle cariche politiche, potresti scoprire che i Bundy hanno tutti ricoperto un ruolo chiave in posizioni politiche. I Tre Bundies più importanti includono Harvey Hollister Bundy, Sr., William P. Bundy e McGeorge Bundy. Erano estremamente influenti nel plasmare la politica americana, ma non sono conosciuti come i tipici membri degli Illuminati.

La famiglia Collins

Di nuovo, un’altra famiglia segreta degli Illuminati. Si sa poco di prezioso sulla storia di questa famiglia. Si sospetta che questa famiglia sia in realtà una delle famiglie più potenti all’interno della “cabala”. Questa sta diventando una teoria popolare, secondo cui le famiglie di cui si sente più parlare, come i Rothschild, sono in realtà le più deboli delle 13 linee di sangue. Tuttavia, il potere è sempre al setaccio avanti e indietro tra queste famiglie, quindi le linee non sono chiaramente tracciate.

Ogni famiglia cerca sempre più potere in quello che vedono come un gigantesco gioco con l’umanità come una semplice pedina. Nessun quarto viene dato ai perdenti, poiché non vincere è un segno di selezione naturale che il perdente è predestinato a unirsi a breve all’estinto. Si dice che la famiglia Collins abbia legami con i satanisti del New England. L’astronauta Michael Collins è un possibile membro.

Joan Collins è un altro membro chiave degli Illuminati. Si dice che i Rothschild siano il potere finanziario, ma che i Collins detengano il potere della magia. Molti dei loro familiari sono streghe e esercitano un grande potere spirituale. Sono stati tenuti fuori dalla ribalta perché hanno più potere occulto dei Rothschild o dei Rockefeller.

La famiglia Freeman

Ancora una volta, un’altra famiglia che tradizionalmente non deve essere membro dei famigerati 13. Sono fortemente legati all’organizzazione fraterna francese nota come Priorità di Sion. Due Freeman sono stati consiglieri chiave dei presidenti francesi. L’Anti-Defamation League (ADL) è gestita dai Freemans, apparentemente come un fronte degli Illuminati.

Ogni volta che una critica legittima arriva a un’organizzazione degli Illuminati, l’ADL può dichiarare che si tratta di mera diffamazione.

È stato Walter Freeman a introdurre il concetto di lobotomia negli Stati Uniti. Questo è considerato come una forma brutale di controllo mentale che può essere fatto come un vantaggio per l’umanità, ma è tutt’altro. Il defunto Gran Maestro del Priorato di Sion era Gaylord Freeman.

The Li Bloodline

Va notato che i nomi di famiglia significano più per i cinesi che per quelli occidentali. Due persone in Cina con lo stesso cognome, come Li, si considererebbero parenti. Questo ovviamente non è il caso se due persone si incontrassero in Occidente con il nome di “Smith” o “Johnson”. La famiglia Li è piuttosto popolare in Cina e ha una storia ricca e varia. Ma ci sono 3 individui cinesi molto significativi con il cognome “Li”. Ci sono circa 6000 cognomi per oltre 1 miliardo di cinesi. E 5 grandi nomi di famiglia in Cina, Chen, Li, Huang, Zhang e He. Le 3 persone degne di nota sono:

 Miliardario, filantropo e de facto governatore di Hong Kong, Li Ka-shing
Li Peng, sovrano della Cina Rossa
Lee Kuan Yew Presidente di Singapore

Li Ka-Shing è quello a cui prestare attenzione e sicuramente un membro degli Illuminati, se l’Illuminatore e ricercatore occulto Fritz Springmeier . I Rothschild ei Rockefeller hanno un buon rapporto con i Li.

La famiglia Kennedy

Questa famiglia è oggetto di dibattito quando si tratta di membri degli Illuminati. Ciò è principalmente dovuto all’amore che molti hanno per il presidente John Francis Kennedye la convinzione di essere stato uno degli ultimi veri presidenti. Molti sostengono che da allora ogni presidente non è stato altro che un burattino. Sembra che sia andato contro lo status quo e le strutture di potere esistenti e abbia combattuto per il popolo americano contro le élite esistenti.

Tuttavia, l’impero Kennedy è stato costruito sul contrabbando e l’attività criminale. È una dinastia politica americana che risale ad alcune generazioni. Il consenso generale sembra essere che siano membri degli Illuminati ma abbiano una storia di lotte contro di loro. In altre parole, volevano semplicemente più potere per se stessi e non erano disposti a essere burattini. Il padre di JFK, John Patrick Kennedy, era un membro della società dei pellegrini, classificandolo come un iniziato degli Illuminati di 6° livello.

Questi tipi di strutture di potere sono rinomati per avere catene di gerarchie e livelli, quindi è impossibile valutare chi governa veramente. Le mani che controllano e l’occhio che tutto vede sono ora noti al pubblico, non importa quanti dichiarino che la verità sta venendo fuori.

La famiglia Onassis

La famiglia Onassis era una famiglia chiave degli Illuminati; tuttavia, il loro potere era diminuito considerevolmente negli ultimi anni. L’attore chiave nella famiglia Onassis fu Aristotele Onassis, morto nel 1975. Aristotele fece fortuna acquistando petroliere negli anni ’50. Aristotele finanziò e assistette Hitler durante lo sforzo bellico insieme a Rockefeller e ai Kennedy.

Di conseguenza sono stati realizzati enormi profitti. Nonostante questo ci sono ancora alcuni protagonisti chiave nella famiglia Onassis. Il cognato di Aristotele, Stavros Niarchos, è una potente élite del Bilderberg.

Presumibilmente, il comitato esecutivo del gruppo Bilderberg è equivalente a un iniziato degli Illuminati di 9° livello. Stavros ha sposato la nipote di Henry Ford, 38 anni più giovane di lui, solo per divorziare da lei poco dopo, facendo una fortuna nel processo. Ha lavorato a stretto contatto con David Rockefeller.

La famiglia Reynolds

I Reynolds sono famosi per il loro ruolo di commercianti di tabacco, e meno conosciuti per i loro numerosi spacciatori di droghe di ogni tipo, che è dove hanno davvero fatto fortuna. Alcuni membri della famiglia hanno scritto libri occulti e sono fortemente legati ai Cavalieri Templarie ai massoni.

Sono alleati della DuPont, dei Rothschild, dei Rockefeller, dei Grace e dei Grey. Sicuramente una delle linee di sangue degli Illuminati più potenti. Sono anche strettamente associati alle famiglie Duke e Cullman.

I loro principali interessi finanziari risiedono nel settore bancario, alluminio, tabacco e droghe illegali. Poiché sono così strettamente intrecciati con quelli del Duca e dei Cullman, i tre sono meglio affrontati insieme. Membri importanti di queste tre famiglie includono Angier Biddle Duke, Richard S. Reynolds, Jr. e Joseph F. Cullman, tutti membri della Pilgrim Society.

La famiglia Van Duyn

I Van Duynn sono una delle famiglie più misteriose degli Illuminati. Hanno le loro origini in Olanda ed è difficile risalire alla loro storia. Come regola generale, coloro che sono meno conosciuti detengono il potere maggiore. È interessante che non ci sia nemmeno una pagina di Wikipedia sulla linea di sangue della famiglia, solo alcuni membri individuali. Direi che il fatto che non ci siano letteralmente informazioni su questa famiglia è un segno rivelatore dei veri detentori del potere.

La famiglia merovingia

Come i Van Duyn, praticamente nulla è disponibile online su questa famiglia, tranne per il fatto che sono decisamente una famiglia degli Illuminati al potere. Le radici della famiglia possono essere fatte risalire a secoli fa ma per quanto riguarda l’attività di specifici membri della famiglia in epoca moderna poco si sa.

Altre famiglie degne di nota che a volte si dice appartengano ai ranghi degli Illuminati sono i Russel, i Disney, i Krupp e i McDonald. Oltre a queste quattro famiglie, ce ne sono centinaia di altre considerate meno pure dai 13 membri principali.

Hanno meno influenza e possono essersi sposati con pochi membri “puri”. Alcuni sostengono che la lista cambia sempre dato che gli Illuminati oscuri ai livelli più alti possono cambiare forma e reincarnarsi consapevolmente. Così, un secolo fa le famiglie erano diverse, tra cui forse i Borgia, i De Medici e le Lance.

È interessante guardare i film di fantascienza e fantasy popolari e vedere i molti riferimenti a queste élite al potere. In Harry Potter, ci sono i Purosangue di Voldemort che si sposano tra loro e queste 13 famiglie non consentono alcuna interferenza.

In Il Signore degli Anelli si fa riferimento al grande occhio di Sauron e in Underworld si parla molto interessante di dinastie familiari che guardano agli umani come a una risorsa da gestire. Mentre la battaglia tra i salari delle famiglie reali è in corso, non si pensa al benessere degli umani.

Il gruppo Bilderberg

Il gruppo Bilderberg è un gruppo di potenti élite che si incontrano una volta all’anno per discutere degli affari mondiali. Questo gruppo è accusato di essere il governo ombra del mondo e nel loro incontro annuale discute. Ufficialmente è un incontro a porte chiuse in cui leader dell’industria e del mondo accademico possono discutere degli affari mondiali. Si dice che il centenario David Rockefeller, un consigliere del gruppo, abbia una grande influenza sull’agenda e su chi viene invitato.

Nel 2014, durante la riunione annuale, le dichiarazioni conclusive hanno menzionato la questione della sovrappopolazione sul pianeta e come ridurre il numero di individui.

I teorici collegano il gruppo Bilderberg con gli Illuminati. Il tema principale degli incontri annuali del Bilderberg è lo spopolamento globale. Il presidente avrebbe parlato di ridurre la popolazione di massa al “salario degli schiavi classici” e ridurre la popolazione con il pretesto del transumanesimo.

Mentre questo tipo di affermazioni possono essere viste con scetticismo, sicuramente un’organizzazione in cui presidenti, miliardari, primi ministri, famiglie consolidate e aristocrazia siedono fianco a fianco per discutere di affari mondiali rappresenta, per lo meno, un conflitto di interessi.

 

“Sono crudeli gli uomini, il mio unicointento era di unificare questa terra ma loro cercano di usurpare la mia corona.”
MARGOT ROBBIE 

“Lo spionaggio è la classica arma di offesa politica. la pubblicazione di notizie viene inquadrata come spionaggio collegata a cospirazione tesa allo spionaggio. allora si giustifica, se vuole, un’estradizione di natura politica, impiegata a scopo di difesa.”
JULIAN ASSANGE