20 cose che non sapevi di Johnny Cash

Per onorare la memoria del Man In Black, nato il 26 febbraio 1932, una raccolta di 20 cose che non avresti mai saputo di Johnny Cash, uno dei veri titani della musica country

Johnny Cash
Johnny Cash

Una raccolta di 20 fatti poco noti su uno dei veri titani della musica country: Johnny Cash

Per onorare la memoria del Man In Black, nato il 26 febbraio 1932, una raccolta di 20 cose che non avresti mai saputo di Johnny Cash, uno dei veri titani della musica country

1 La madre di Johnny gli ha comprò una chitarra per il suo decimo compleanno.

2. Carly Pearce tra i candidati della Kentucky Hall Of Fame del 2022
‘Hello Walls’: Faron Young sparge la voce su Willie Nelson
Let Him Roll: il meglio degli album di Johnny Cash Mercury.

3. Il giorno dopo il funerale del fratello maggiore di Johnny, Jack, la famiglia Cash  tornò nei campi a raccogliere cotone per dieci ore.

4. A 21 anni, durante un viaggio a Parigi mentre era nell’Air Force, Johnny visitò la Torre Eiffel e vide la Gioconda.

5. Nel settembre 1954, Elvis Presley si esibì all’apertura del Katz Drug Store a Memphis. Johnny Cash era tra il pubblico. Nel giro di pochi mesi, divenne il compagno di etichetta di Elvis alla Sun Records.

6. “Ring Of Fire” è stata registrata per la prima volta da Anita Carter, sorella della futura moglie di Johnny, June, e June l’ha scritta con Merle Kilgore, il testimone del loro matrimonio.

7. Il debutto cinematografico di Johnny, in Five Minutes To Live del 1961, includeva una terza apparizione in un film del bambino di sette anni Ronnie Howard. Successivamente ha interpretato Opie Taylor in The Andy Griffith Show e Richie Cunningham in Happy Days prima di diventare un regista di grande successo.

8. Shel Silverstein, che ha scritto il grande successo di Johnny “A Boy Named Sue”, in seguito ha scritto un sequel, guardando allegramente la storia dal punto di vista dei genitori e intitolato “The Father Of A Boy Named Sue”.

9. Il successo di Johnny e June “Jackson” è stato ufficialmente scritto da Billy Edd Wheeler e dall’attrice tedesco-americana Gaby Wheeler. Ma in realtà è stato scritto insieme a Billy Edd e al prolifico Jerry Leiber, metà del team Leiber & Stoller, che all’epoca era sposato con Gaby e usava il nome di sua moglie come pseudonimo.

10. Il secondo e ultimo film di Cash come attore, A Gunfight del 1971, ha ricevuto un finanziamento di 2 milioni di dollari dalla tribù Jicarilla Apache del New Mexico, per mantenere la produzione negli Stati Uniti. La tribù è rinomata per i loro intrecci di cesti e perline.

11. La clip di Cash che dice “Stai lontano da me, hai sentito?” presente a 1’46” nel video pluripremiato per la sua versione di “Hurt” dei Nine Inch Nails tratta dal suddetto film A Gunfight.

12. Un lettore vorace, Cash consumò le opere di James Joyce e Dylan Thomas e disse allo scrittore Philip Norman nel 1971 che si stava preparando a leggere Storia dei popoli di lingua inglese Vols 1-4 di Winston Churchill.




13. Cosa aveva in comune Johnny con Donny Osmond, David Bowie, Wilson Pickett, The Righteous Brothers, Smokey Robinson & the Miracles, B. Bumble and the Stingers e Mott The Hoople? Loro, e dozzine di altre star, sono stati tutti nominati nella top 10 americana del 1974 della band in studio Reunion “Life Is A Rock (But The Radio Rolled Me)”.

14. Il 20 marzo 1976, Johnny e June tornarono nella sua città natale di Kingsland, in Arkansas, poi si esibì in un concerto gratuito a quasi Rison per una folla stimata di 12.000 persone. La popolazione di Kingsland al censimento degli Stati Uniti del 2010 era di 447 persone.

15. Cash era amico di tutti i presidenti degli Stati Uniti da Richard Nixon in poi, ma soprattutto di Jimmy Carter, che era lontanamente imparentato con sua moglie June Carter Cash.

16. Nel 1981, Johnny fu quasi ucciso quando uno struzzo lo attaccò nel parco faunistico che aveva allestito dietro gli uffici della House of Cash. Si è rotto un totale di cinque costole e si è aperto lo stomaco, è stato ricoverato in ospedale ed è diventato dipendente dagli antidolorifici che gli erano stati prescritti.

17. Negli anni ’80, Cash trovò lettere d’amore scritte a June, durante una breve storia d’amore, da Elvis Presley. Li ha distrutti. In un’intervista con Larry King, Cash ha rivelato che il suo artista di musica country preferito era Dwight Yoakam.

18. Il primo disco d’oro ricevuto da Johnny Cash per un regolare album in studio è arrivato nell’aprile 2003, appena cinque mesi prima della sua morte, per American IV: The Man Comes Around.

19. “Ain’t No Grave (Gonna Hold This Body Down)”, tagliato da Cash su suggerimento del produttore Rick Rubin per la loro ultima collaborazione per l’album American VI: Ain’t No Grave, è stato scritto e registrato per la prima volta da “Brother” Claude Ely. Fu il primo predicatore pentecostale della Santità ad aver firmato un importante contratto per registrare musica e canti sacri.

20. Nel 2015, la Ensworth School di Nashville è diventata la prima scuola superiore a organizzare una produzione di Ring Of Fire: The Johnny Cash Musical Show. La nipote di Johnny era un membro del cast

Ascolta le greatest hit di Johnny Cash:

Correlati:

20 canzoni che sono state vietate nella storia

20 curiosità su: EMINEM

20 curiosità su Drake

I 10 musicisti più ricchi del mondo di Forbes nel 2022

20 curiosità sui The Cure