Aerosmith, Whitford: la band non potrà più esibirsi

"Il tour europeo è un sogno irrealizzabile in questo momento, non succederà nulla per molto tempo", ha detto Brad Whitford

64

Il chitarrista degli Aerosmith Brad Whitford nutre seri dubbi sulle prospettive di ritorno della sua leggendaria band in un mondo post-pandemia.

Mentre gli Aerosmith avevano prenotato un tour europeo per il 2020 che da allora è stato riprogrammato al 2022, Whitford ha detto a Joe Bonamassa in un recente podcast Live From Nerdville che il piano gli sembra improbabile.

“Il tour europeo, hanno cercato di pianificarne uno l’anno scorso e stanno parlando del prossimo anno”, ha detto. “È un sogno irrealizzabile in questo momento. Non succederà nulla per molto tempo. A volte non sono sicuro di cosa stiano pensando i miei partner quando pensano che accadrà”.

Whitford sa che i concerti dal vivo stanno tornando, e molti artisti (incluso Bonamassa) hanno già ricominciato a suonare

Ha spiegato che la sua esitazione riguardo al tour del 2022 deriva dal fatto inevitabile che i membri della band non stanno diventando più giovani, avendo celebrato il 50° anniversario degli Aerosmith un anno fa .

“Voglio dire, ho i miei dubbi sul fatto che gli Aerosmith si esibiranno di nuovo davvero in questa fase, perché l’età sta diventando un fattore reale. Ed è quello che è”, ha aggiunto.

La residenza per la celebrazione dell’anniversario della band “Deuces Are Wild” a Las Vegas ha segnalato che gli Aerosmith stavano finendo le sue esibizioni dal vivo e gli impegni di viaggio.

Alcune settimane dopo l’inizio della residenza, la band sostituì brevemente il batterista Joey Kramer con il suo tecnico di lunga data tra le preoccupazioni sulla forma fisica di Kramer.

Anche la controparte di Whitford, il chitarrista Joe Perry, ha avuto a che fare con seri problemi di salute. Perry, che ha gestito problemi respiratori per tutta la vita, è stato ricoverato in ospedale alla fine del 2018 dopo essere collassato nel backstage dopo un’apparizione con Billy Joel al Madison Square Garden. Due anni prima aveva vissuto un episodio simile durante uno spettacolo di Hollywood Vampires a Brooklyn.

Gli Aerosmith hanno staccato la spina durante un tour in Sud America nel 2017 dopo che Steven Tyler ha sofferto di “problemi medici imprevisti” che gli hanno richiesto di tornare immediatamente a casa per una procedura medica.